POLAROID. Alina Rizzi

Se nella vita si riesce a fare qualcosa che le dia un senso, il modo in cui vi si arriverà, il campo nel quale ci si esprime non hanno alcuna importanza. E’ già cosi raro poter dare un senso alla propria vita, ed è così bello quando ci si riesce…

Francis Bacon

Quella specie di morte artistica, atroce nel suo manifestarsi, ha allentato la presa. Sento di nuovo muoversi qualcosa in me e ne sono rasserenata. La precedente condizione era spaventosa e mi rendeva infelice.

Karhe Kollwitz

Questo è il pesciolone

il bottino di mio padre

subacqueo per hobby.

Se non indossassi quel vestitino

io lì accanto – con le gale

e merletti – avrei giurato

d’aver trascorso l’infanzia

in una buca nel pavimento.

**

A quarant’anni con figlio di tre

un marito quasi coetaneo

lo avrei sposato sulla spiaggia

ad Antibes indossando

l’abito vintage già nell’armadio

lungo trasparente e color panna

e poi il cappello

di paglia antica come un pizzo.

Non so lui cosa avrebbe indossato

non lo ricordo non ci ho pensato

ma ci vedevo nel tramonto

con il mare celebrante.

**



Tutti i bambini della Materna
negli anni Sessanta avevamo i capelli rossi
le pellicole erano quelle –
e una rosa di das sul banco
per la festa della mamma.
Non sorridevo e non sorrido –
una fotografia si sa
ruba l’anima a chi ce l’ha.

**



Non immaginare troppi particolari
potrebbero avverarsi
come il ragazzo rannicchiato
di giorno su lenzuola sfatte –
non tentare di Dei
con previsioni da veggente.
Ora che il ragazzo è disteso
e ingoia farmaci ogni giorno
maledici il tuo terzo occhio
che vaga senza requie
e scorge lampi nel buio.

**

E’ arrivata a te che sillabavi

un soprammobile pesante

perché a te? Per estrarci una vita

di frasi pestate a forza

su tasti polverosi?

Non poteva arrivare un ventaglio?

Una collana di perle un

anello una camicia ricamata

un appartamentino arredato

un lenzuolo inamidato?

**

I figli dopo – non è il momento

una bambola adocchiata a Brighton

è sufficiente per entrambi –

ma poi la medicina del nuovo millennio –

sarei morta di dolori o vissuta

senza scadenze?

Avrei scelto liberamente

senza maschi a rintuzzare –

presto scelga – nel delirio

tra vita e morte – sola per sempre

la loro strada perfettamente

allineata.

**


La costruzione di una casa
su rocce per fondamenta
presume forza oltre il tempo
non le postille del catasto.
La costruzione di una casa
prevede un lavorìo paziente
non la furia intransigente
di giornate senza scampo.
La costruzione di una casa
giace al fondo di un progetto
quando piove dal tetto
nel futuro ormai disfatto.

**

Ricòrdati di me

ora che non puoi volendo

come quando implorandoti

rinunciavi arretrando.

Ricordati di me e del mare

quelle serate senza scopo

quando pregavi sulle mie labbra

un nostro Dio ghignante.

Non tornare non tornerò

la partita è patta

il mio vuoto la tua rabbia

van quietandosi nel tempo –

ogni scelta fatta

scontata nel silenzio.

**

Ho trovato l’Archivio

che archivierà ogni annata

con diligenza ordinata

quella che ho sempre inseguito –

centinaia di fogli

negati ad ogni sguardo

il più intimo il più lontano

ma impellenti – doverosi.

L’ Archivio archivierà –

posso stendermi adesso –

non importa per chi

importa a me

dare una casa una via un numero

agli anni sbriciolati spesso

senza troppa convinzione

su fogli bianchi sempre

scelti e con cura rilegati.

**



Ora che se ne vanno entrambi
lenti con gli occhi stanchi
cerco gesti dimenticati
nella memoria ormai corrosa
da farmaci e dubbi.
Li ritrovo a stento
se cerco a fondo dentro gli sguardi
e non è mai abbastanza –
ma è più di quanto auspicassi
a vent’anni crudelmente.


Pubblicità

Un pensiero riguardo “POLAROID. Alina Rizzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...